lunedì 17 dicembre 2012

"IL CIAMMELLO" ALL' ANICE






Se non ci fosse stata l'immagine, non avreste mai immaginato cosa fosse!
Il "ciammello" è una ciambella salata con l'anice. Mi ricordo che mia nonna mi dava mille lire e la compravo sempre dal fornaio a metà mattinata. Come le lumachelle, si può unire al pane ed è un ottimo snack.
Può avere due dimensioni: allungata e rotonda.

Ingredienti:

500 gr. di pasta pane (comprare dal fornaio o in pizzeria)
2 cucchiai di semi di anice
2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
un pizzico di sale


Procedura:

Unire alla pasta l'anice, l'olio e il sale.
Creare la forma delle ciambelle.
Riempire una pentola con acqua salata.
Far bollire.
Quando le ciambelle salgono in superficie, infornare a 200 °C finché sono cotte e la superficie superiore è lucida.


SEGRETO: METTERE POCO SALE, L'ACQUA E' SALATA.

Perché la superficie superiore sarà lucida? 
Perché sono state fatte bollire precedentemente.







If there had not been the picture, you would never have imagined what it was!
The "ciammello" is a savory donut with anise. I remember that my grandmother gave me thousand lire and always bought at the bakery in mid-morning. Such as snails, you can add to the bread and it is a great snack.
It can have two dimensions: long and round.

Ingredients:

500 g of bread dough (buy at the bakery or pizzeria)
2 spoons of anise seeds
2 spoons of extra virgin oil
a pinch of salt


Steps:

Combine the pasta anise and salt.
Create the shape of donuts.
Fill a pot with salted water.
Boil.
When the donuts rise to the top, bake at 200 °C until they are cooked and the upper surface is polished.


SECRET: PUT A LITTLE BIT OF SALT, WATER IS SALTY. 

Why the upper surface will be polished?
Because the donuts have been boiled previously.







Nessun commento:

Posta un commento