mercoledì 19 dicembre 2012

MIX DI PIZZA CON PEPERONI, CIPOLLA E PATATE







Volevo provare a fare la pizza perché da molto tempo mi balenava in testa quest'idea. 
Non è semplice come sembra: ci vuole tempo e precisione o forse, per colpa del polso destro che mi fa male da giorni, ho allungato i tempi!
Nonostante ciò, mi sono armata di pazienza e ho ultimato "l'opera" nel migliore dei modi. 
Ho fatto una versione light della pizza e ho scelto ingredienti naturali che a me piacciono molto (spesso cucino ciò che mi piace;).
Ho disposto una parte su una teglia da forno; non avendone altre, ho preso due vassoi per le torte e con l'occasione ho fatto 2 pizze tonde. 
Vi darò tanti segreti!


Ingredienti:

Preparazione pizza

Per 4 persone

350 gr. di farina (circa 100 gr. per la lavorazione)
20 gr. di lievito di birra
2 dl di acqua a temperatura ambiente
8 gr. di sale
5 gr. di zucchero
3 cucchiai di olio

Altri ingredienti: (condimento)

4 peperoni (2 rossi, 2 gialli)
4 cipolle borettane pelate
4 patate 
olio extra vergine di oliva
un pizzico di sale 
finocchio







SEGRETO: Se non avete tempo, comprate l'impasto in pizzeria: con 1 kg e 400 gr. potete fare 2 teglie da forno.
Io messo n°4 per ogni condimento, ma voi potete scegliere a vostro piacimento.
Generalmente, servono 500gr. per una teglia di pizza rossa, 700 per una bianca.
Se prendete l'impasto dal frigorifero (non può rimanere più di 2 giorni) deve riposare almeno 2/3 ore d'inverno ed un'ora d'estate.
Prima di preparare l'impasto: tagliate sottili patate e cipolle.

Procedura:

Sciogliete il lievito con un pò di acqua e setacciare la farina.
Disporre la farina a fontana.
Aggiungere zucchero, sale, olio e acqua.
Impastare il tutto con cura e con energia per 10 minuti.
Formate una pallina, infarinatela e copritela con uno canovaccio.
Lasciare lievitare dalle 24 alle 48 ore in un ambiente caldo.
Una volta lievitata, lasciatela al centro della teglia un goccio d'olio (o della farina) per 10/15 minuti, coperta dalla pellicola trasparente.
Quando la consistenza è ottimale, stendere con le mani e/o con il mattarello.
Riscaldare il forno a 220 °C.
Versare sulla pizza patate, cipolle e peperoni (precedentemente cotti e pelati).
Mettere sopra la pizza una spolverata di finocchio e sull'intera teglia un filo di olio e un pizzico di sale.
Cuocere per 20 minuti.







SEGRETO: NON OLIATE L'INTERA TEGLIA, L'IMPASTO TORNERA' INDIETRO E SI STENDERA' CON DIFFICOLTA'...diventerete matte:)
PIU' LIEVITA E PIU' SARA' SOTTILE.
I PEPERONI VANNO TAGLIATI E COTTI PRIMA CON UN GOCCIO DI OLIO, UNO SPICCHIO DI AGLIO ED UN PIZZICO DI SALE IN UNA PADELLA A FUOCO MEDIO.
POI, SPELATI QUANDO LA BUCCIA E' BEN COTTA.

Il finocchietto selvatico è migliore di quello in semi! 






I wanted to try to make pizza because this idea flashed in my head for a long time.
It is not as simple as it sounds: it takes time and precision, or perhaps, because of the right wrist hurts me for days, I extended the time!
Nevertheless, I armed myself with patience and I finished "work" in the best way.
I made a light version of the pizza and I chose natural ingredients that I like a lot (often cook what I like ;).
I placed one hand on a baking sheet, not having others, I took two trays for cakes and with this opportunity I made 2 round pizzas.
I will give you many secrets!


Ingredients:

Preparation of pizza

For 4 people

350 g of flour (about 100 g for processing)
20 g of yeast
2 dl of water at room temperature
8 g of salt
5 g of sugar
3 tablespoons of oil

Other ingredients: (dressing)

4 peppers (2 red, 2 yellow)
4 onions peeled borettane
4 potatoes
extra virgin olive oil
a pinch of salt
fennel

SECRET: If you do not have time, buy the pizza dough: 1 kg and 400 g you can do two baking sheets.
I put 4 for each seasoning, but you can choose to your liking.
Generally, they serve 500 g for a pan pizza red, 700 for white.
If you take the dough from the refrigerator (can not stay more than 2 days) must stand at least 2/3 hours in winter and one hour in the summer.
Before preparing the dough: thinly sliced ​​potatoes and onions.

Steps:

Dissolve the yeast with a little water and sift the flour.
Place the flour.
Add sugar, salt, oil and water.
Mix all the ingredients with care and with energy for 10 minutes.
Form a ball, flour it and cover it with a towel.
Let rise for 24 to 48 hours in a hot environment.
Once risen, leave it in the center of the pan a little oil (or flour) for 10/15 minutes, covered by plastic wrap.
When the consistency is optimal, stretch your hands and / or with a rolling pin.
Preheat oven to 220 °C.
Pour onto the pizza potatoes, onions and peppers (previously cooked and peeled).
Put on pizza a sprinkling of fennel and the entire pan a little oil and a pinch of salt.
Bake for 20 minutes.


SECRET: DO NOT OIL THE WHOLE PAN, THE DOUGH RETURN AND SPREAD BACK HARDLY...YOU WILL BECOME CRAZY;).
MORE LEAVENS, MORE WILL BE THIN.
PEPPERS MUST BE CUT BEFORE WITH A DROP OF OIL, A GLOVE OF GARLIC AND A PINCH OF SALT IN A SKILLET OVER MEDIUM HEAT.
THEN, STRIPPED WHEN THE PEEL IS WELL COOKED.

The fennel is better than in seeds!



Nessun commento:

Posta un commento