giovedì 28 luglio 2016

PESCE SPADA, MENTA E DATTERINO DOPO UN TUFFO NEL MARE ED UN SONNELLINO ... !!








Giorni di mare, sole e tuffi.

Queste sono i momenti che mi rimangono più impressi, quando il cervello allontana i cattivi pensieri e accoglie solo quelli positivi: il mare ha una tale influenza positiva su di me che non posso vivere senza!
Come sapete io sono un'ottima forchetta eieri tornando dal mare, ho cucinato fast and furious questo trancio di spada. Come ho fatto? come sempre, abbinando degli ingredienti che avevo in frigo e mettendoci un pò di fantasia. Ho scelto la menta perché conferisce freschezza al piatto ed il pomodoro perché mi piace e aggiunge un pò di dolcezza al pesce. 
Buona prova del cuoco a tutti, perché sono certa che lo proverete !!
Baci



INGREDIENTI


2 persone



2 tranci di pesce spada  ( 200 gr. )

8 pomodori datterino di Latina ( li trovate all'Incoop ;) 

olio e peperoncino q.b.

un mazzetto di menta

mezzo limone spremuto



PROCEDURA:


Scongelate il pesce spada. Di solito compro dei tranci della Noriberica frozen food, perché il pesce surgelato è soggetto a maggiori controlli. Tuttavia comprare questi tranci comporta un risparmio notevole e zero spreco di cibo. Ho voglia di pesce spada, lo acquisto e lo consumo. 
Torniamo al procedimento. Una volta scongelato, lo sciacquate sotto l'acqua corrente. Nel frattempo, un filo di olio in padella, il limone spremuto e una manciata di peperoncino. Versate i pomodorini lavati e tagliati a metà. Successivamente, mettete il trancio in padella con la menta lavata e tagliata.
Coprite con un coperchio e lasciate cuocere lentamente. Non esagerate con la cottura. Controllatela, ficcando una forchetta nel pesce. Il rischio che diventi duro è altissimo e non si mastica. 
Io non metto sale.
Guarnite il piatto con la menta, se volete.





Days of sea, sun and dips.

These are the moments that I remain most impressed, when the brain puts away bad thoughts and accepts only positive ones: the sea has such a positive influence on me that I can't live without it!
As you know I am a good fork and yesterday coming back from the sea, I cooked fast and furious this slice of sword. How did I do? as always, by combining the ingredients in my fridge and putting a little imagination. I chose the mint because it gives freshness to the dish and tomato because I like and adds a bit of sweetness to the fish.
Good test of the cook at all, because I'm sure you try it !!
Kisses



INGREDIENTS



2 people




2 swordfish steaks (200 gr.)

8 plum tomatoes from Latina (all'Incoop find them;)

evo and chilli q.s.

a mint sprig

half a lemon squeezed




PROCEDURE:



Defrost the swordfish. I usually buy some slide of Noriberica's frozen food, because the frozen fish is subject to greater controls. However buying these slices results in significant savings and zero food waste. I feel like swordfish, purchasing and consumption.
Let's go back to the process. Once thawed, rinse it under running water. Meanwhile, a little evo in the pan, the lemon juice and a handful of pepper. Pour the washed tomatoes and cut in half. Next, place the steak in the pan with the washed and chopped mint.
Cover with a lid and simmer slowly. Do not overdo the cooking. Check it by sticking a fork into the fish. The risk is very high that it becomes hard and does not chew.
I do not put salt.
Garnish the dish with mint if you like.

Nessun commento:

Posta un commento