Lo sapevate che...: salute e benessere




             
                        IL FINOCCHIO


"Lo sapevate che..." è un rubrica che nasce per rispondere alle curiosità di tante persone, come me, sui benefici di alcuni prodotti naturali. Spesso, non ci accorgiamo, che molto di quello che mangiamo o potremmo mangiare è una risorsa importante per il nostro benessere. Non sono una nutrizionista, ma la mia saggia nonna mi ha cresciuto, consigliandomi cosa e non cosa mangiare. 
UNA DELLE REGOLE FONDAMENTALI: "Mangiare sempre la verdura e la frutta di stagione!".
Ora, il finocchio, è di stagione e ho pensato di consigliarvelo. 
E' buono sia nei piatti freddi, sia caldi: crudo con un filo di olio extra vergine di oliva e sale e nell'insalata; cotto in padella con una spolverata di parmigiano (peraltro si cuoce subito!).
Permette l'eliminazione delle tossine, è povero di grassi, ricco di fibre e sali minerali.
Insomma: si al finocchio come spuntino dietetico!!




Sono i finocchi del mitico Orfeo, il mio contadino di fiducia!!




"Did you know that ..." is a address book that was created to respond to the curiosity of many people, like me, about the benefits of some natural products. Often we do not realize that much of what we eat or we could eat is an important resource for our well-being. I'm not a nutritionist, but my wise grandmother raised me, advising me what and what not to eat.
ONE OF THE BASIC RULES: "Eat always vegetables and fruit in season."
Now, fennel is in season and I thought I'd recommend it.
It 's good in the cold and hot dishes: ham with a drizzle of extra virgin olive oil and salt in the salad, cooked in a pan with a sprinkling of Parmesan cheese (it is immediately!).
Allows the elimination of toxins, it is low in fat, rich in fiber and minerals.
In short: yes to the fennel as a dietetic snack!!







                                   LA ZUCCA STREGATA 




Peccato che Halloween è già passato, forse molti di voi hanno riposto la "jack-o'-lantern"
...ma posso dirvi qualcosa riguardo la zucca.
La zucca ha un basso apporto calorico, previene i disturbi urinari ed è un grande alleato contro il diabete!
Conservazione: quando si acquista la zucca, non può rimanere più di 3/4 giorni in frigorifero e non va coperta con la pellicola.







Too bad that Halloween has already passed, perhaps many of you have placed the "jack-o'-lantern" but ... I can tell you something about the pumpkin.
The pumpkin has a low caloric intake, prevents urinary problems and is a great ally against diabetes!
Storage: when you buy pumpkin, can not stay more than 3/4 days in the refrigerator and should not be covered with plastic wrap.






            IL CACHI, DENTRO IL SEME: UN SEGRETO!


Tempo fa, c'erano al supermercato i cachi e con molto dispiacere non trovai all'interno il seme. Voi vi chiederete il perché di questo dispiacere, ora vi spiego in breve. Quando ero molto piccola, mia nonna mi apriva il seme in due parti e all'interno (incredibile, ma vero), c'erano una forchetta, un cucchiaio o un coltello bianco.










Poi, ho scoperto che l'origine di questo frutto è orientale, benché ci sia uno coltivato nel sud Italia.
Siccome è molto zuccheroso, è sconsigliato per i diabetici, ma ottimo per chi soffre di fegato perché contiene betacarotene, vitamina C e potassio.
Le immagini che seguono sono di quello "vanigliato"...anche qui c'è un segreto: un fiorellino!



























Some time ago, there were at the supermarket the persimmons and with much regret I did not found inside of them the seed. You may wonder why this sorrow, now I will explain it shortly. When I was little, my grandmother would open the seed into two parts and inside (unbelievable but true), there white fork, a spoon or a knife.
Then, I found out that the origin of this fruit is Eastern; even though there is one in southern Italy.
Since it is very sugary sweet, it is not recommended for diabetics, but great for those suffering with the liver because it contains beta-carotene, vitamin C and potassium.
The following images are about the "vanilla" persimmon...even here there is a secret: a little flower!










              LA SPREMUTA DI ARANCIA




Sono dolci e senza semi



Ricca di vitamina C ed A aiuta il nostro organismo a proteggersi dall'influenza. 
Da piccola la odiavo, odiavo soprattutto i semini. Costringevo mia madre a toglierli:)
Ora ne apprezzo i benefici: da' energia con un pò di zucchero, ricostruisce il tessuto connettivo e rafforza anche le ossa, i denti e i tendini.
Non bisogna mai mettere le arance vicino a fonti di calore se si vogliono far durare a lungo.










Rich in vitamin C and A helps our body to protect against.
As a child I hated it, I hated especially the seeds. compel my mom to take them off :)
Now I appreciate the benefits: it gives energy with a little sugar, rebuilds the connective tissue and strengthens the bones, teeth and tendons.
Do not ever put the oranges near heat sources if you want to last a long time.





Anche se è verde dentro è matura!


















           ARICONSOLATE CO L' AGLIETTO








Se devo esser sincera, ho scoperto da poco tempo il significato dell' "aglietto"!
E' banalmente l'aglio senza spicchi perché non maturo.
L'espressione romana "ariconsolate cò l'aglietto" traduce in parole una vecchia tradizione contadina: bisognava perfino accontentarsi dell'aglio quando il raccolto era scarso.
E' ottimo nella frittata e nei brodi, provatelo!
If I must be honest, I have recently found the meaning of "aglietto"!
It's trivially garlic without wedges because it is not mature.
The Roman expression "ariconsolate cò l'aglietto" translates into words an old country tradition: even it was necessary to settle for the garlic when the harvest was poor.
It's great in omelet or in soups, try it!